a:0:{}

Le patate viola sulla tavola del tuo ristorante

Patate viola

Per i clienti scaramantici non è il cibo ideale, ma ha la capacità di creare un po’ di curiosità a tavola e di riempire di colore i piatti più tipici. Stiamo parlando delle patate viola.

Il loro nome è Patate Villote e hanno il gusto del tempo in cui le patate arrivavano dall’America. Si tratta di un prodotto di qualità che il vostro ristoratore di fiducia può far balenare sulla sua tavola. L’aspetto non è particolarmente invitante, ma sono decisamente deliziose. Se bollite colorano l’acqua di diverse sfumature cromatiche; la consistenza è farinosa e simile a quella delle castagne. La soluzione ideale è quella di gustarle fritte, magari insieme ad una frittura di patate gialle.

Anche per la preparazione degli gnocchi sono un elemento caratteristico. Pare che le patate viola, tipiche di molte zone della Francia, fossero uno dei piatti preferiti di Alessandro Dumas, l’autore che ha scritto “I tre moschettieri”.

Allora… Bon appètit.

patate_viola